Con il Sindaco di Caserta alla Confindustria di Lecco

maggisindaco

26-28 giugno 2012

 Vai alla cronaca
Così il sito del Comune di Caserta

Scarica Rapporto Valmadrer

Sintesi

Delegazione Lecco

Virginio Brivio, Sindaco di Lecco
Gianni Maggi Presidente Confindustria Lecco
Giulio Sirtori – Direttore di Confindustria Lecco
Stefania Palma, Responsabile formazione scuola,Confindustria Lecco
Cinzia Cogliati, Presidente Comitato Piccola Industria Confindustria Lecco
Marco Campanari Presidente “Fondazione per la salvaguardia della cultura industriale A. Badoni”
Sergio Arcioni, Vice presidente di Confindustria di Lecco e Coordinatore Distretto Tessile
Fabio Dadati, Assessore per lo Sviluppo Economico, Innovazione Tecnologica e Università, provincia di Lecco
Francesca Bonacina, Assessore alle politiche sociali e di sostegno alla famiglia Comune di Lecco
Cinzia Brioni, Vice Sindaco ed Assessore alla Cultura Comune di Valmadrera
Monica Papini, responsabile servizi all’Orientamento Politecnico di Milano – Polo Regionale di LeccoGruppo Scuola Confindustria Lecco
Lorenzo Riva, Responsabile Gruppo Scuola e Titolare Electro Adda SPA
Ercole Zuccoli, Titolare Elettromeccanica
Zuccoli,Marco Brigatti, Amministratore Delegato Stelvio Kontec SPA,
Gianni Ruggieri, Titolare Gitalia Jacquard srlRomina Fiaschè, Temporary SPA

La delegazione CeSAF
Pio Del Gaudio- Sindaco di Caserta
Gianfausto Iarrobino, presidente del Consiglio Comunale
Mauro Nemesio Rossi, presidente del CeSAF Maestri del lavoro
Gianluigi Diamantini, consiglio direttivo CeSAF Maestri del lavoro
Vincenzo Zuccaro socio fondatore CeSAF Maestri del lavoro
Paolo Vincenzo Pedone presidente onorario CeSAF Maestri del lavoro
Domenico Orabona presidente Confapi – socio fondatore del CeSAF Maestri del lavoro
Vincenzo Mezzacapo Rete Caserta Lavoro
Pietro Iavarone – Scuole superiori secondo grado

Obiettivo: Conoscenza delle reciproche realtà territoriali con lo scopo di attuare le opportune sinergie per la crescita economica e culturale dei due territori. Gemellaggio tra il comune di Valmadrera e il Comune di Caserta avendo le due località uno sviluppo storico simile. Valmadrera è nata su un nucleo di insediamenti abitativi denominato “Caserta”. Analogamente Caserta è nata da un insediamento del 1200 denominato Casa Hirta.

Programma realizzato: Incontro istituzionale e programmatico, visita a Confindustria Lecco Academy – visita all’IIS A. Badoni – Interscambio operativo con il Gruppo Scuola di Confindustria Lecco – Visita alla società Omet srl di Lecco- Visita alla società Galbiati Group srl di Oggiono- Visita al Politecnico di Milano – Polo territoriale di Lecco, Visita al CNR-IENI di Lecco. Risultati raggiunti: Valutazione di fattibilità anche rispetto ai possibili canali di finanziamento per avviare iniziative di alternanza scuola – lavoro rivolte agli studenti degli Istituti tecnici industriali di Caserta.

Avvio di un probabile gemellaggio tra le Città di Caserta e Valmadrera

Prossime iniziative Il CeSAF maestri del lavoro d’Italia selezionerà e preparerà a partire dalla “Summer School” che si terrà dal 23 al 27 Luglio 2012 al polo scientifico della Seconda Università di Napoli giovani periti prevalentemente meccanici, elettromeccanici e elettronici, idonei ad un corso propedeutico “Introduzione alla vita d’azienda” che si terrà tutto il mese di Settembre presso la Confapi Caserta al fine di preparare e selezionare eventuali candidati per uno stage di sei mesi presso le industrie di Lecco

 

Lecco, Manifestazioni
Avatar

Informazioni su maestrilavoro

ll “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” è legalmente costituito in associazione culturale, senza scopo di lucro. Cura e promuove la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli affiliati laici intesi come persone non insignite Stella al Merito, ma che perseguono gli stessi fini quali: favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito.

Precedente 40 studenti del Telesi@ alla Luiss Successivo Educare alla legalità per una cultura dei valori civili e morali