Presentati al prefetto Ruberto i risultati della summer school 2017

I risultati della ottava edizione della Summer school del CeSAF Maestri del lavoro d’Italia presentati al rappresentante del governo in provincia di Caserta. Una  delegazione  del consiglio direttivo della libera associazione degli insigniti della stella al merito del lavoro guidati dal presidente Mauro Nemesio Rossi   è stata ricevuta dal prefetto di Caserta  S.E. dr Raffaele Ruberto  il 20 luglio u.s. per il rendiconto della settimana di orientamento alle facoltà scientifiche della Università Della Campania Luigi Vanvitelli svoltasi dal 10 al 14 luglio 2017. Sono intervenuti, inoltre,  il Cav. del Lavoro Giorgio Pino amministratore delegato della Proma spa, il dott. Giovanni Bo presidente della Pi di Confindustria Caserta e membro del consiglio direttivo CeSAF  e l’ing. Luigi Cobianchi docente costituzionalista del Campus Maestri del lavoro d’Italia.

Al prefetto è stato consegnata la cartella didattica che gli oltre ottanta partecipanti delle scuole superiori partner hanno ricevuto all’atto dell’iscrizione alla Summer school. Lo svolgimento del programma di attività che ha visto impegnati,  docenti universitari, maestri del lavoro ed i  cavalieri del Lavoro:  Giorgio Pino, Massimo Moschini, Alessandro Pasca di Magliana, Stefania Brancaccio e Maurizio Marinella. Nonché una pregevole pubblicazione fotografica di Napoli  realizzata in occasione  del Centenario della nascita della Bottega Marinella portavoce nel mondo della moda Italiana, ed un album fotografico delle giornate universitarie che alleghiamo in formato pdf.

Della attività del  CeSAF il prefetto  era già stato messo al corrente in un precedente incontro, la presenza invece di un esponente di Confindustria e di un cavaliere del lavoro  è servita a fare un quadro complessivo dei programmi del senato accademico del CeSAF, dei rapporti con le imprese del territorio e  del placement  che da quest’anno è stato costituito all’interno del Campus dei maestri del lavoro. Una struttura che si avvale dell’apporto dei dirigenti scolastici del ITI Giordani di Caserta, ITI Villaggio dei Ragazzi  di Maddaloni, ITI Falco di Capua  e  Ferraris di Marcianise  e che ha permesso a venti studenti neo diplomati degli istituti tecnici di avere un contratto di praticantato presso una delle più grandi multinazionali dell’elettronica italiana.

ITIS Falco - Capua, ITIS Giordani, Liceo Diaz, Liceo Manzoni, News, Scuole, scuole varie, Summer School, Università
Avatar

Informazioni su maestrilavoro

ll “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” è legalmente costituito in associazione culturale, senza scopo di lucro. Cura e promuove la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli affiliati laici intesi come persone non insignite Stella al Merito, ma che perseguono gli stessi fini quali: favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito.

Precedente La cavaliere del Lavoro Stefania Brancaccio entra nel CeSAF Successivo la mia vita attraverso i viaggi del mdl Giuseppe Desiderio