Crea sito

59° Congresso internazionale di Biologia

E’ il nostro presidente onorario Prof. Paolo Vincenzo Pedone il presidente del  59° Congresso Nazionale della Società Italiana di Biochimica e Biologia Molecolare (SIB) che si sta svolgendo presso la Scuola Specialisti Aeronautica Militare e Sede Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, con la partecipazione di tutte le università d’Italia. Per l’occasione Il professor Kurt Wüthrich, premio Nobel per la chimica nel 2002 e laurea onoris causa  in farmacia dalla Federico II di Napoli  sarà presente  per tre giorni Caserta. E’ stato ricevuto dalla massime istituzioni locali ed in particolare dal sindaco Marino

“La biochimica italiana dopo diversi anni torna ad incontrarsi nella regione Campania e più precisamente a Caserta, dove – come ha spiegato  il professor Paolo Vincenzo Pedone, dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” e presidente del Congresso –  abbiamo  fino a Venerdì scienziati  di grande livello nazionale e internazionale”.

Il congresso,  che terminerà il prossimo venerdì, coinvolgerà infatti ricercatori di università e di enti di ricerca nazionali che si occupano di tematiche scientifiche nel campo della Biochimica, ma anche di ricercatori stranieri di riconosciuto profilo scientifico tra cui il Professor Kurt Wüthrich, premio Nobel per la chimica nel 2002.

Al congresso sono previste 6 sessioni plenarie e 4 sessioni parallele su tematiche riguardanti struttura e funzione di proteine; trasduzione del segnale e controllo della crescita, del differenziamento e dell’invecchiamento cellulari, bioenergetica, biochimica della nutrizione e ambientale, enzimi e vie metaboliche, trascrizione genica ed epigenetica, proteomica e biotecnologie molecolari.

Avatar

Pubblicato da maestrilavoro

ll “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” è legalmente costituito in associazione culturale, senza scopo di lucro. Cura e promuove la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli affiliati laici intesi come persone non insignite Stella al Merito, ma che perseguono gli stessi fini quali: favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito.