La STMicroeletronics incontra in webinar gli studenti del liceo Manzoni.

 

CASERTA – La multinazionale STMicroeletronics incontra gli studenti del quinto anno del liceo Manzoni di Caserta impegnati nel progetto di scuola Viva  “fotografare  per imparare e documentare” realizzato dal presidente del CeSAF Mauro Nemesio Rossi   coadiuvato dalla prof.ssa Rita Lombardi.

Si tratta di un percorso didattico che tra l’altro  si allinea  agli PCTO per una maggiore enfasi alle competenze trasversali, ossia tutte quelle caratteristiche individuali che non sono specifiche di un solo settore lavorativo, ma che sono abilità di carattere generale, spesso indispensabili ad interrelazionarsi in ambito lavorativo e non solo. I Pcto hanno sostituito negli istituti superiori la oramai sorpassata “Alternanza scuola lavoro”

In attesa di tempi migliori quando i circa 31 partecipanti potranno visitare lo stabilimento STMicroeletronics di Marcianise a relazionare in webinar sono stati Ing Luisa Fracassini  Total Quality, Sustainable Excellence & Central Labs & CSR mgr at  STMicroelectronics  Agrate Brianza  Italia; la dott,ssa Antonella Redaelli Sustainability Champion  STMicroelectronics  Agrate Brianza, Italia ed il  Dott, Pasquale Cuomo direttore risorse umane STMicroelectronics Italia di  Marcianise (Caserta),

Le relazioni  oltre a presentare le aziende dislocate in tutto il mondo,  hanno illustrato le  migliaia di applicazioni e le produzioni che trovano impiego non solo nella ICT ma in tutte le smart tecnology che stanno interessando la vita quotidiana come le auto in fase di sviluppo a guida senza conducente, alle abitazioni smart e le smart city. Applicazioni che  hanno come obiettivo di migliorare il confort e la produttività, e avere un miglior impatto ambientale.

Il ministero della pubblica istruzione riconoscendo le soft skill come elementi chiave per il successo dei giovani professionisti italiani, prevede che gli studenti possano svolgere le ore di PCTO durante l’orario scolastico o anche in periodi di sospensione delle attività didattiche, come ad esempio durante l’estate.

Una opportunità, quest’ultima  data ai giovani studenti che possono arricchirsi di esperienze extra scolastiche, finalizzate all’apprendimento di competenze utili a potenziare il proprio sviluppo culturale e linguistico, nonché ad avere una visione globale della società.

Una sperimentazione  di collaborazione  sottoscritta con un accordo tra la multinazionale italo francese e il Centro Studi ed Alta Formazione Maestri del lavoro che dura da tempo  e che solo qualche anno addietro alcuni studenti, debitamente selezionati, hanno svolto attività nell’azienda inquadrati con contratto di praticantato. anche durante queste prossime  vacanze avrà una sua continuazione impegnando degli studenti neo diplomati del ITIS Ferraris di Marcianise.

 

Caserta  21 aprile 2021

Avatar

Pubblicato da maestrilavoro

ll “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” è legalmente costituito in associazione culturale, senza scopo di lucro. Cura e promuove la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli affiliati laici intesi come persone non insignite Stella al Merito, ma che perseguono gli stessi fini quali: favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito.