Giornata di Studio del Liceo scientifico Nino Cortese di Maddaloni al Polo Culturale di Villa Vitrone

CASERTA – La fisica applicata è stata la protagonista degli incontri con gli studenti delle classi 3A 3B e 1C del liceo Nino Cortese di Maddaloni. La giornata voluta dalla dirigente scolastica Prof.ssa Daniela Tagliafierro è iniziata con i saluti del presidente della Provincia di Caserta Domenico Zinzi che ha fatto gli onori di casa e si è congratulato con i responsabili del Centro Studi ed Alta Formazione Maestri del lavoro d’Italia che nel Polo hanno realizzato il Museo Dinamico della Tecnologia.
Tre gli appuntamenti importati: uno a cura del dott. Giuseppe De Nitto che si è soffermato sulla figura di Nino Contese discepolo di Benedetto Croce e parlamentare che ha dato tanto alla provincia di Caserta nel secondo dopoguerra. Va ricordato che e la famiglia Cortese ha donato alla Biblioteche provinciali un ricco Fondo; Il secondo è stato concentrato sulla fisica legata alla chitarra, con tutti i suoi principi e le regole che sono alla base della sua costruzione. Una lezione tra teoria e pratica, gli algoritmi che sono alla base della sua realizzazione e il modo di suonarla, Un’analisi sviluppata dal prof. Pasquale Catone socio del CeSAF già professore di Fisica e matematica nelle scuole superiori nonché membro dell’Associazioni Italiana della Fisica; nella terza parte Mauro Nemesio Rossi si è soffermato sulla figura di Adriano Olivetti ed il suo pensiero.
Alla fine della giornata i ragazzi hanno visitato le realtà esistenti all’interno del Polo Culturale: la Biblioteca Federico Scialla, Il Museo dello Sport e il Museo Dinamico della Tecnologia Adriano Olivetti. In quest’ultimo gli studenti hanno preso familiarità con il calcolo meccanico ed hanno potuto ammirare il primo personal computer costruito al mondo dalla multinazionale Olivetti: la programma 101.Giornata di Studio del Liceo scientifico Nino Cortese di Maddaloni al Polo culturale di Villa Vitrone

Prossimo appuntamento con il liceo Cortese di Maddaloni ed i Maestri del lavoro il 19 Dicembre alla Facoltà di economia a Capua per una giornata di orientamento agli studi Universitari

Liceo Nino Cortese, Scuole
Avatar

Informazioni su maestrilavoro

ll “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” è legalmente costituito in associazione culturale, senza scopo di lucro. Cura e promuove la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli affiliati laici intesi come persone non insignite Stella al Merito, ma che perseguono gli stessi fini quali: favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito.

Precedente Con La STMicroelettronics all'ITIS Falco di Capua Successivo Un Secolo di storia dell'ISISS Terra di lavoro