Il DiSTABiF coordina Il progetto ‘Life Desert-Adapt’, contro il degrado ambientale

Il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali Biologiche e Farmaceutiche dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” diretto dal nostro presidente onorario prof. Paolo Pedone coordinerà il progetto ‘Life Desert-Adapt’, finanziato dalla Comunità europea.

L’Obiettivo principale è quello di dimostrare che in aree Mediterranee dove pressione ambientale, estremi climatici sempre più frequenti e difficoltà del settore agricolo portano inesorabilmente a degrado ambientale e conseguente impoverimento di imprese e municipalità. Solo strategie gestionali mirate, che preservino la qualità ambientale e favoriscano l’adattamento al Cambiamento Climatico, possono portare ad un reale ritorno economico non solo a breve ma anche a lungo termine.
Lo scopo finale  sarà quello di migliorare la redditività di imprese agricole e municipalità, che parteciperanno come partner al progetto con un totale di circa 1000 ettari distribuiti tra Italia, Spagna e Portogallo, attraverso una pianificazione di azioni di gestione agroforestale innovative e/o fatte su misura per ciascuna realtà con il supporto dei partner tecnico scientifici provenienti da Italia, Spagna, Portogallo ed Olanda. I siti operativi avranno anche la funzione di siti dimostrativi aperti al pubblico col fine di poter replicare su almeno altri 1000 ettari gli schemi proposti prima della conclusione del progetto LIFE nel 2022.

Un successo per il prestigioso dipartimento dell’Università della Campania  che ha superato  la difficile selezione  europea.  L’Italia ha ottenuto il finanziamento di 31 proposte a cui andranno 50,1 Milioni di Euro di contributo comunitario a fronte di un investimento complessivo pari a 83 Milioni di Euro: A livello economico il progetto ‘LIFE Desert-Adapt‘, vale 4,06 milioni di euro, 2,43 dei quali provenienti da fondi comunitari.

 

Avatar

Pubblicato da maestrilavoro

ll “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” è legalmente costituito in associazione culturale, senza scopo di lucro. Cura e promuove la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli affiliati laici intesi come persone non insignite Stella al Merito, ma che perseguono gli stessi fini quali: favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito.