Delegazione Cesaf ricevuta dal prefetto di Frosinone

Il prefetto di Frosinone al fianco dei Maestri del Lavoro

frosinone4

“Ricostruire la storia della vecchia provincia Terra di Lavoro  soppressa dal Fascismo a decorrere dal 2 gennaio del 1927, è uno degli obbiettivi che si è posto il Centro studio”
E’ questo in sintesi il tema del cordiale incontro con il prefetto di Frosinone S.E. Paolino Maddaloni a cui hanno partecipato per  il gruppo romano: i mdl Gianluigi Diamantini e il mdl Giuseppe Desiderio, il referente del CeSAF in provincia di Frosinone avv. Ferdinando Corradini, coadiuvati dal console provinciale Mdl Antonio Elio D’Emilio e dal mdl Enrico Bassini, il presidente del CeSAF ed il segretario mdl Giovanni Izzo.

Il progetto, che ha avuto il pieno appoggio del prefetto dichiaratosi disposto ad informare le autorità competenti scolastiche, sarà concretizzato con delle lezioni frontali nelle scuole superiori e si avvarrà della collaborazione dell’università di Campobasso.

Intanto, è previsto un prossimo incontro con il dirigente scolastico provinciale. Per l’occasione il console di Frosinone verificherà tra i suoi iscritti la possibilità di dare un contributo di risorse umane ed intellettuali, nonché organizzativo.

Un analogo incontro è previsto con il prefetto di Latina, la provincia nata nel 1936 dopo la bonifica del dell’agro pontino e che inglobò un vasto  territorio appartenente alla soppressa provincia di Terra di Lavoro.

Un problema quello dell’analisi storica di quel periodo molto sentito nel basso Frosinate – ha spiegato il prefetto Maddaloni –  molto meno della Ciociaria che sono orgogliosi della loro tradizione ed autonomia territoriale.”

Tra le tante curiosità va ricordato  che, contrariamente a quanto la storia ci ha tramandato, il padre del neo realismo Vittorio De Sica essendo nato a Sora nel 1901 di fatto era casertano e non ciociaro.

Frosinone 9 Novembre 2011

nella foto: la delegazione con il prefetto nella sala conferenze della prefettura il quadro alle spalle è del pittore Domenico Puricato nato a Fondi (Latina)

Manifestazioni
Avatar

Informazioni su maestrilavoro

ll “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” è legalmente costituito in associazione culturale, senza scopo di lucro. Cura e promuove la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli affiliati laici intesi come persone non insignite Stella al Merito, ma che perseguono gli stessi fini quali: favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito.

Precedente Corso di Formazione alla Seconda Università di Napoli per soci del CeSAF Successivo L’INQUINAMENTO DEL SUOLO NEL BASSO VOLTURNO ALLARMI(SMI) MEDIATICI E RISULTANZE SCIENTIFICHE