Del Gaudio consegna attestati di encomio a neo maestri del lavoro

Con una semplice, ma suggestiva cerimonia il sindaco di Caserta Pio Del Gaudio consegna nella sala della Giunta gli attestati di encomio agli insigniti della stella al merito del lavoro 2013 del Centro studi ed Alta Formazione Maestri del lavoro d’Italia, ed al mdl Luigi Ottaiano che lo scorso due giugno ha ricevuto anche il titolo di Cavaliere della Repubblica.A ricevere il prestigioso riconoscimento sono stati: Sergio D’Ottone già dirigente bancario, l’ing. Angelo Iovinella ed Oreste Manzella, quest’ultimo proveniente dall’industria metalmeccanica e che negli ultimi anni è stato uno dei più assidui accompagnatori degli studenti delle scuole superiori alle giornate di orientamento presso la Luiss di Roma.
“Conosco la vostra attività ed il lavoro che svolgete a favore dei giovani – ha detto il Primo cittadino – Un impegno nel sociale che vi onora perché, mettendo a disposizione la professionalità acquisita suoi luoghi di produzione, contribuite a rinsaldare quel legame tra generazioni che per alcuni versi in questi tempi di crisi sembra essersi spezzato.”Erano presenti alla cerimonia i responsabili provinciali dell’associazione di Napoli: mdl Antonio Paladini e Francesco Amato, quello della provincia di Caserta mdl Francesco Orabona, nonché il segretario del CeSAF Mdl Giovanni Izzo ed il presidente Mauro Nemesio Rossi, con il dirigente Gaetano Santagati.

“Ringrazio al Sindaco di Caserta che ha voluto dare un riconoscimento ulteriore a degli insigniti che hanno scelto per vocazione l’impegno di essere attivi nel mondo del sociale – ha commentato Mauro Nemesio Rossi – La nostra associazione nata a Caserta, è presa da esempio in altre regioni dal Nord al Sud del paese come lo dimostra la presenza di delegazioni nate a Vicenza, Padova, Crotone, Roma, Frosinone e Latina. Altre che si aggiungeranno nel corso del prossimo anno scolastico. Tutta l’attività svolta la dobbiamo anche alla risposta positiva che hanno dato i casertani ed alle convezioni che abbiamo sviluppato con gli ordini professionali, la Confapi, con la Seconda Università di Napoli ed il grande apporto che riceviamo dalle istituzioni a qualsiasi livello”.I prossimi impegni del CeSAF maestri del lavoro d’Italia, a partire dal prossimo settembre prevedono la consegna del premio Alfonso Batelli ad una neo laureata della facoltà di Economia di Capua e la terza edizione del premio “Esagono” che quest’anno sarà destinato ai laureati di Architettura ed Ingegneria della Sun

 

Manifestazioni
Avatar

Informazioni su maestrilavoro

ll “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” è legalmente costituito in associazione culturale, senza scopo di lucro. Cura e promuove la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli affiliati laici intesi come persone non insignite Stella al Merito, ma che perseguono gli stessi fini quali: favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito.

Precedente Lezione di legalità del Questore Giudo Nicolò Longo all’Istituto dei Salesiani  Successivo Intesa con Confindustria Caserta