Corso di base sui PLC in collaborazione con la Omron spa

PCL acronimo di Controllore a Logica Programmabile o Programmable Logic Controller (PLC) è un controllore per industria specializzato in origine nella gestione o controllo dei processi industriali.

Si tratta di un sistema largamente in uso nella meccatronica ed automazione industriale ed è diventato punto di riferimento per softwaristi e  elettromeccanici nelle scuole tecniche superiori.

Non  sono molte le case che producono questi elaboratori programmabili che si avviano al tramonto e che in un prossimo futuro saranno sostituiti da sistemi meno costosi e più evoluti. Rimangono comunque la pietra miliare per la robotica e sistemi automazioni che richiedono la massima affidabilità e sicurezza,non solo per il prodotto ma anche per chi opera.

Sul piano pratico un PLC  esegue un programma ed elabora i segnali digitali ed analogici provenienti da sensori e diretti agli attuatori presenti in un impianto industriale. Nel tempo, con la progressiva miniaturizzazione della componentistica elettronica e la diminuzione dei costi, è entrato anche nell’uso domestico; l’installazione di un PLC nel quadro elettrico di un’abitazione, a valle degli interruttori magnetotermico e differenziale (salvavita), permette la gestione automatica dei molteplici apparati  e impianti installati nella casa: impianto di riscaldamento, antifurto, irrigazione, LAN, luci, ecc.

Un PLC è un oggetto hardware componibile. La caratteristica principale è la sua robustezza estrema; infatti normalmente il PLC è posto in quadri elettrici in ambienti rumorosi, con molte interferenze elettriche, con temperature elevate o con grande umidità. In certi casi il PLC è in funzione 24 ore su 24, per 365 giorni all’anno, su impianti che non possono fermarsi mai. La struttura del PLC viene adattata in base al processo da automatizzare. Durante la progettazione del sistema di controllo, vengono scelte le schede adatte alle grandezze elettriche in gioco. Le varie schede vengono quindi inserite sul BUS o rack del PLC.

Il  corsoorganizzato  dal CeSAF con l’ISIS Ferraris di Marcianise ha avuto come docenti gli specialisti della Omron spa, la prestigiosa casa Giapponese che opera sul nostro territorio e in tutto il mondo.

Il corso base è destinato ai docenti al fine di preparare tecnici con  compiti di:
• Responsabili dell’installazione di sistemi di automazione industriale.
• Responsabili della progettazione di sistemi di automazione industriale.
• Responsabili della gestione di sistemi di automazione industriale e delle
relative infrastrutture.

Hanno partecipato  gli istituti della provincia di Caserta ma anche alcuni provenienti dalla vicina Benevento e dall’Umbria.

A fare gli onori di casa è stato il dirigente scolastico Domenico Caropreso che ha ringraziato i docenti della Omron spa ed Il CeSAF Maestri del lavoro per le opportunità offerte. Impeccabile l’organizzazione curata nei particolari dal prof. Antonio Sacco ed altri docenti del Ferraris.

Nel portare il suo saluto ai presenti il presidente del CeSAF ha sottolineato  il ruolo del Maestro del lavoro nella società ed in particolare la sua missione che non si conclude con l’onorificenza ma che rappresenta un punto di partenza per  dare ai giovani  speranza per un futuro migliore. ha evidenziato come il Ferrari di Marcianise  sta diventando scuola pilota del territorio.

Di seguito l’elenco dei partecipanti e  gli istituti di appartenenza.

COGNOME NOME SCUOLA CITTA’ MATERIA INSEGNAMENTO
SACCO ANTONIO ISIS Ferraris-Buccini MARCIANISE ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA
SORBO RENATO ISIS FERRARIS-BUCCINI MARCIANISE LABORATORIO DI INFORMATICA
BISCEGLIA ANGELO I.T. “GIULIO CESARE FALCO” CAPUA ELETTRONICA – ELETTROTECNICA
ORSINI CLAUDIO ITIS-LS Giordani CASERTA ELETTRONICA – ELETTROTECNICA
ALIBRANDO GRAZIO I.T. “GIULIO CESARE FALCO” CAPUA
PERRINI NICOLA I.T. “GIULIO CESARE FALCO” CAPUA ELETTRONICA
BARTEMUCCI DOMENICO ITIS-LS Giordani CASERTA LABORATORIO DI ELETTRONICA
TAGLIAFIERRO GIUSEPPE ITIS-LS Giordani CASERTA SISTEMI AUTOMATICI
PALMIERO NICOLA ISIS Ferraris-Buccini MARCIANISE ELETTRONICA
GIGLIOFIORITO ALBERTO ISIS Ferraris-Buccini MARCIANISE INFORMATICA
GOLINO ANNA ISIS FERRARIS-BUCCINI RIMINI
VERDE STEFANO ISIS Ferraris-Buccini MARCIANISE LABORATORIO ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA
IAVARONE ROSARIO I.T. “GIULIO CESARE FALCO” CAPUA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA
CESTRONE CARMINE I.T. “GIULIO CESARE FALCO” CAPUA ELETTRONICA
GIAMBERINI ERMANNO ISIS FERRARIS-BUCCINI MARCIANISE I. T.P. ELETTRONICA
DE FUSCO MARTA ITIS-LS Giordani CASERTA ELETTRONICA – ELETTROTECNICA
MAIORINO MARCO I.I.S.S. PATINI LIBERATORE CASTEL DI SANGRO LABORATORI TECNOLOGICI
ADRIANO TADDEO I.I.S. TELESI@ TELESE TERME TECNOLOGIE E TECNICHE DI INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE
MARTINO PASQUALE I.S.I.S.S. TEODOSIO ROSSI PRIVERNO LABORATORI DI SCIENZE E TECNOLOGIE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE
IOVINELLA ANGELO CESAF MDL
TADDEO ADRIANO
Dietze Alberto CESAF MDL
Rossi Mauro Nemesio CESAF MDL

 

Ferraris Marcianise, ITIS Falco - Capua
Avatar

Informazioni su maestrilavoro

ll “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” è legalmente costituito in associazione culturale, senza scopo di lucro. Cura e promuove la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli affiliati laici intesi come persone non insignite Stella al Merito, ma che perseguono gli stessi fini quali: favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito.

Precedente La giornata della memoria in prefettura Successivo Il sistema elettorale spiegato agli studenti in Villa Vitrone.