Il Capo della polizia Manganelli tra gli studenti per discutere di legalità

 


Il capo della polizia Antonio Manganelli oggi a Caserta per la “giornata della Legalità” organizzata dalla Federazione Nazionale Maestri del Lavoro d’Italia, con l’apporto della Provincia di Caserta e della Direzione Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale.
Il programma della giornata della legalità, che si svolgerà presso l’Auditorium della provincia di Via Ceccano a partire dalle ore 10 del 28 ottobre, prevede una parte iniziale con i saluti delle autorità locali ed interventi di organizzazioni che hanno coadiuvato l’azione dei Maestri del lavoro. È in questa luce che va vista la presenza del delegato alla legalità di Confindustria Caserta e del direttore editoriale del quotidiano il Corriere di Caserta.
Parteciperanno: il prefetto di Caserta S.E. Ezio Monaco, il vescovo di Caserta S.E Mons Pietro Farina, il commissario alla provincia di Caserta prefetto Biagio Giliberti, il sindaco Nicodemo Petteruti, il direttore generale USR Campania Alberto Bottino, il delegato di Confindustria per la legalità Andrea Funari, il direttore editoriale del Corriere di Caserta Pino De Marino ed il presidente della Federazione Mdl d’Italia Gianluigi Diamantini. A guidare le autorità in questo percorso sarà la dirigente scolastica Adele Vario.

La prima tavola rotonda riguarderà “Legalità ed informazione” Si propone di dare delle risposte su come viene affrontato dai media e quali conseguenze hanno nella opinione pubblica la presenza costante ed in prima pagina sui quotidiani locali i fatti di cronaca nera e giudiziaria che pur nella loro gravità non sono gli unici eventi che caratterizzano la vita quotidiana del casertano. Conduttore sarà Gigi Di Fiore insigne giornalista del quotidiano “Il Mattino” ed autore di innumerevoli pubblicazioni sulla camorra. Gli interlocutori saranno: il procuratore capo del tribunale di Santa Maria Capua Vetere Corrado Lembo; il questore di Caserta dott. Giudo Nicolò Longo; il presidente dell’ordine dei giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli; il giornalista nonché Maestro del Lavoro Mauro Nemesio Rossi ed il presidente della consulta provinciale degli studenti Domenico Di Nuzzo. In questo contesto è stato previsto un intervento del generale di stato maggiore Francesco Tarricone comandante del II° FOD e responsabile dell’operazione “Strade Sicure”. Porterà la testimonianza di come l’esercito Italiano sta affiancando le forze dell’ordine nell’assicurare il controllo di vaste aree a rischio camorristico.
Il capo della polizia Antonio Manganelli interverrà a chiusura dei lavori. Illustrerà come la polizia di Stato si sta muovendo: gli obiettivi raggiunti grazie anche al rafforzamento che ha ricevuto in uomini e mezzi in provincia di Caserta. Coordinati dal giornalista Gigi Di Fiore, gli studenti porranno delle domande al capo della polizia che serviranno a chiarire curiosità, spiegare strategie ed a fornire un ulteriore apporto al dibattito.

 

Liceo Manzoni, Manifestazioni, Scuole
Avatar

Informazioni su maestrilavoro

ll “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” è legalmente costituito in associazione culturale, senza scopo di lucro. Cura e promuove la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli affiliati laici intesi come persone non insignite Stella al Merito, ma che perseguono gli stessi fini quali: favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito.

Precedente IL questore Longo all'ITC Stefanelli di Mondragone Successivo QUANDO CASERTA ERA CHIAMATA LA BRIANZA DEL SUD